Acquista ora Acquista ora Acquista ora Acquista ora Acquista ora Download_on_the_App_Store_Badge_RU_135x40 Download_on_the_App_Store_JP_135x40 Download_on_the_App_Store_Badge_PTBR_135x40

Disponibile per iPad®

La costruzione di Roma

Roma non è stata costruita in un giorno... ma è stata ricostruita per iPad. Descriveremo quest'avventura in una serie di cinque diari di sviluppo, dai primi esperimenti con i comandi touch fino alla gloriosa esperienza finale di ROME: Total War per iPad.

Comandi touch

Ci siamo posti l'obiettivo di far sentire il giocatore un vero generale nella propria tenda dell'accampamento militare, impegnato a impartire ordini su un'enorme mappa strategica e a posizionare modellini di truppe. Così abbiamo cominciato a pensare ai comandi touch.

I controlli per lo spostamento delle unità sulla mappa strategica si basano sul tracciamento di un percorso verso l'elemento con cui le si vuole fare interagire, che si tratti di un insediamento pacifico o di un agguerrito esercito nemico. Poi abbiamo portato questi comandi sul campo di battaglia, in modo che i giocatori potessero tracciare percorsi per condurre le truppe al combattimento.

La navigazione nell'interfaccia utente con i comandi touch è stata mantenuta molto semplificata, quindi basta toccare, tenere premuto o far scorrere un dito per interagire con le varie opzioni. Toccando e tenendo premuto si attivano i pannelli informativi e i consigli.

Proprio perché volevamo che i comandi fossero semplici, quelli della telecamera sono molto simili a quelli che si usano solitamente su iPad. In ROME: Total War, avvicinando o allontanando le dita, facendole scorrere o ruotandole si ottiene lo stesso effetto che si ha in modalità fotocamera. Il giocatore potrà perfino tracciare disegni e cerchi con il dito come in un'app di pittura, il che offre dei comandi touch per iPad perfino più precisi rispetto a quelli per desktop.

I comandi sono stati accuratamente collaudati dal nostro settore addetto al controllo qualità, dai beta tester e dai colleghi, che non vedevano l'ora di fare una prova. Abbiamo dedicato molto tempo alla raccolta dei loro commenti, abbiamo osservato il modo in cui le persone giocavano e abbiamo apportato modifiche per ottenere i controlli touch più intuitivi possibile.

Torna all'inizio

Interfaccia utente

Grazie alla sua interfaccia dettagliata, ROME: Total War offre un ampio margine di manovra nella gestione del proprio impero. Volevamo mantenere tutte le funzionalità della versione per desktop, rendendole accessibili e perfettamente visibili su schermi più piccoli.

Per prima cosa, abbiamo usato tutto lo spazio disponibile sullo schermo per ingrandire le informazioni visualizzate. Poi abbiamo organizzato queste ultime in modo intuitivo. Per esempio, selezionando un insediamento, se ne possono controllare tutti i vari aspetti da un'unica schermata.

Abbiamo inoltre approfittato dell'occasione per dare maggiore rilevanza a funzionalità meno note, come la possibilità di scambiare il seguito di due generali. Quando abbiamo scoperto che alcuni veterani di ROME: Total War non conoscevano affatto questa fantastica funzione, perciò abbiamo deciso di facilitarne l'accesso.

In modalità battaglia, abbiamo identificato i comandi usati con maggiore frequenza, tra cui l'arresto delle truppe, l'attivazione delle abilità speciali, camminata/corsa, e le modalità schermaglia, presidio e tiro a volontà. Quindi li abbiamo distribuiti nella parte inferiore dello schermo per renderli immediatamente accessibili.

I comandi usati più raramente, oppure usati più che altro durante la fase di schieramento, sono stati collocati in menu secondari facilmente espandibili.

Torna all'inizio

Grafica

In genere non rifacciamo la grafica dei nostri giochi, quindi poterlo fare per ROME: Total War per iPad è stata un'opportunità fantastica. Abbiamo collaborato con un team di artisti di talento, alcuni dei quali hanno lavorato per Creative Assembly o ad altri giochi Total War.

La grafica di ROME: Total War ha sempre avuto qualcosa speciale, ma l'interfaccia era stata realizzata nel 2004 per schermi a bassa risoluzione, quindi non rendeva al meglio sullo schermo Retina di iPad.

Così abbiamo deciso di rinnovarla, mantenendone l'aspetto originale ma perfezionandola per una risoluzione superiore.

Gli artisti hanno ridipinto oltre 1.400 icone, schede e immagini delle mappe a dimensioni quadruplicate, mentre altre sono state create da zero. Poi abbiamo implementato la nuova grafica nel gioco per un tocco davvero moderno.

A proposito di questioni estetiche, speriamo che vi siano piaciuti i filmati di apertura, prologo e introduzione alle fazioni che vengono visualizzati su iPad. Li abbiamo registrati di nuovo da display Mac in 4K per ottenere una qualità spettacolare.

Torna all'inizio

Aiuto e guida

Quando i tester che non conoscevano il gioco hanno provato ROME: Total War per la prima volta, alcuni hanno fatto fatica a comprendere le meccaniche di Total War e i comandi touch nello stesso momento. Per questo abbiamo deciso di rendere il tutto più semplice grazie al mentore.

Prima di tutto abbiamo preso il testo mostrato accanto al mentore e l'abbiamo ingrandito a tutto schermo in modo che non fosse possibile ignorarlo. Inoltre abbiamo implementato una funzionalità di archiviazione, che consente di sfogliare tutti i messaggi del mentore per potersi rinfrescare la memoria.

Dopo aver reso questi testi più accessibili, abbiamo implementato altri messaggi di aiuto più piccoli, nel caso in cui servissero brevi istruzioni. Oltre al manuale nel menu di pausa, nel quale si trova un elenco di comandi, abbiamo aggiunto delle guide contestuali che mostrano la funzione di ogni elemento sullo schermo. Per visualizzarle non bisogna fare altro che tenere il dito premuto sul mentore per qualche secondo, in un momento qualsiasi del gioco.

E per accontentare anche i più esperti, il numero di consigli può essere ridotto o azzerato.

Torna all'inizio

L'esperienza completa

Determinati a garantire l'esperienza completa di ROME: Total War su iPad, abbiamo esaminato il gioco a fondo per assicurarci di non aver trascurato nulla.

Ci siamo concentrati principalmente sulla modalità battaglia. Non si trattava solo di rendere le battaglie su iPad tanto epiche quanto quelle su desktop, ma anche di renderle "comode". Chi gioca a ROME: Total War per iPad potrebbe trovarsi a combattere una battaglia durante un breve tragitto casa-lavoro (ovviamente qui a Londra non esiste un "breve" tragitto casa-lavoro, ma ci è stato detto che questo leggendario fenomeno esiste, da qualche altra parte).

Non volevamo facilitare troppo il gioco introducendo salvataggi durante la battaglia, quindi abbiamo implementato una funzione di recupero automatico. Ciò significa che, se si lascia l'app in esecuzione in background e la si chiude a causa di altre app in conflitto, oppure premendo il pulsante Home, quando la si riavvia si può riprendere la battaglia dal punto in cui era stata interrotta.

A proposito di esperienza completa, fin dall'inizio abbiamo deciso di non introdurre le microtransazioni. Si adattano bene ad alcuni giochi... ma ROME: Total War non è uno di questi.

Infine, abbiamo implementato una compatibilità di salvataggi cross-platform tra Mac e iPad. Quindi, se state giocando su Mac e volete continuare la partita mentre andate al lavoro, vi basterà trasferire il salvataggio Mac sul vostro iPad e poi ritrasferirlo quando sarete tornati a casa.

Torna all'inizio

L'espansione

Dal debutto di ROME: Total Warsu iPad, i fan ci hanno inoltrato ottimi consigli per modifiche e nuove funzionalità. Abbiamo implementato alcuni dei migliori negli aggiornamenti periodici che mantengono ROME: Total War sulla giusta traiettoria. Ecco alcuni dei più salienti:

  • Unità più grandi! Ora nelle Impostazioni è possibile selezionare una dimensione delle unità maggiore di quella consigliata per il proprio dispositivo. Ciò potrebbe influire sulle prestazioni.
  • Zoom ampliato Riduci ulteriormente la visuale sul campo di battaglia per una visuale divina onniveggente.
  • Battaglie a velocità dimezzata Rallenta l'azione per avere il tempo di affinare le tue strategie.
  • Mappa radar interattiva Tocca la mappa radar per esaminare il campo di battaglia e navigare agevolmente sulla mappa tattica.
  • Indicatori più chiari Ora gli indicatori viola si illumineranno sotto le tue dita quando attivi la modalità di posizionamento e rotazione delle unità.
  • Informazioni sulle unità facilitate Controlla lo stato e gli ordini delle tue unità sopra la loro testa sul campo di battaglia usando una nuova opzione nel menu Comandante.
  • Ulteriori informazioni sulla mappa tattica Tocca e tieni premuta l'icona della mappa per dettagli completi su unità, insediamenti e flotte.
  • Supporto per nuovi dispositiviAbbiamo ulteriormente ottimizzato il gioco, che ora funziona a meraviglia sugli iPad più recenti, incluso l'iPad Pro da 10,5 pollici presentato alla WWDC 2017.
  • Supporto per lingua russa ROME: Total War è stato aggiornato con un pacchetto in lingua russa per tutti i Comandanti cirillici.

Nell'anno trascorso dal lancio di ROME: Total War su iPad, abbiamo pubblicato due epici sequel!

Barbarian Invasion consente di rivivere gli ultimi anni dell'Impero Romano impersonando un Comandante dei barbari o un generale romano. E Alexander ti mette nei calzari del condottiero più celebre dell'antichità nella sua campagna di conquista dell'onnipotente Impero Persiano.

Barbarian Invasion e Alexander per iPad sono entrambi autonomi e venduti a $4.99/£4.99/€5.49 ciascuno sull'App Store, un prezzo bassissimo per il teatro di guerra più grande della storia.

Torna all'inizio